ORVIETO (TR)

Orvieto sorge su una rupe di tufo che domina la valle del fiume Paglia, affluente di destra del Tevere e che proprio sotto la città riceve da sinistra il Chianila Chiana Romana proveniente dalla Val di Chiana. Questa enorme mesa tufacea, che si erge dai venti ai cinquanta metri dal piano della campagna, si deve al collasso di ground sourge (correnti piroclastiche, nubi e valanghe ardenti) dall’attività quaternaria dei vulcani del sistema Volsinio, relitto della caldera che ospita il lago vulcanico maggiore d’Europa, quello di Bolsena. Orvieto, sede residenziale delle corti pontificie in ripetute occasioni, è la Città del Corpus Domini: da qui, l’11 agosto 1264, papa Urbano IV istituì la solennità universale cristiana del Corpus et Sanguis Domini, celebrata in tutto il mondo cattolico.

Orvieto tuttavia non è una città per una breve sosta, ma merita una visita approfondita per scoprirne tutti i suoi molteplici aspetti storico-culturali. Orvieto è una perfetta località per vacanze e per weekend lunghi, durante tutti i periodi dell’anno. E’ una città che – insieme al suo vasto comprensorio – offre la possibilità di ogni tipo di vacanza: culturale, naturalistica, per famiglie e per coppie. Inoltre la città, grazie alle sue caratteristiche geografiche ed ai suoi collegamenti stradali e ferroviari, rappresenta una meta ideale anche per il turismo congressuale.

GUARDA